VISITE GUIDATE A VERONA E PROVINCIA

Turismo a Verona - Valpolicella - Soave

Monumenti di Verona
 
Arena di Verona
Gran Guardia
Arche Scaligere
Giulietta e Romeo a Verona
Casa di Giulietta
Casa di Romeo
La Tomba di Giulietta
Le Mura di Verona
Piazza delle Erbe
Madonna Verona
Palazzo Maffei
Domus Mercatorum
Arco della Costa
Case Mazzanti
Torre dei Lamberti
Piazza dei Signori
Palazzi Scaligeri
Palazzo della Ragione
Loggia del Consiglio
Palazzo del Capitano
Scavi Scaligeri
Il Duomo di Verona
Sant'Elena
Strada Romana
Teatro Romano
Ponte Pietra
San Giorgio
Castel San Pietro
San Zeno
Castelvecchio
Arco dei Gavi
 
verona gran guardia
 


La Gran Guardia

Il palazzo della Gran Guardia è uno degli edifici che assieme a palazzo Barbieri (il Municipio), e al Liston, l’insieme di edifici di epoca veneziana con la larga camminata in pietra della Lessinia, contribuiscono a delimitare lo spazio che forma la Bra, la grande piazza dove sorge l’Arena di Verona.
L'edificio nasce all'inizio del '600 come struttura militare, un luogo dove, secondo le richieste del'allora Capitano Mocenigo a Venezia, da utilizzare nei giorni di pioggia. Serviva quindi un edificio ampio e spazioso, e soprattutto provvisto di un largo e alto portico dove poter eseguire gli esercizi di scherma e passare in rassegna le truppe nei giorni in cui il tempo atmosferico non permetteva di farlo all'aperto.

Domenico Curtoni, il progetto e il completamento

Il progetto venne affidato a Domenico Curtoni, l’architetto che più di chiunque altro a Verona aveva raccolto l’eredità di Michele Sanmicheli. La Gran Guardia venne iniziata nel 1610 sul lato meridionale di piazza Bra, a ridosso del muro medievale. Il grande e imponente edificio riprende molto della lezione del grande architetto rinascimentale veronese pur riadattandola alle nuove istanze architettoniche del Seicento. I lavori tuttavia, a causa di difficoltà economiche, si interruppero dopo breve, e ripresero a singhiozzo nei secoli successivi fino all’inizio dell’ottocento quando si riuscì finalmente a completare la Gran Guardia e a risistemare la piazza che nel frattempo era diventata una vera e propria discarica a cielo aperto di materiale edile e lapideo di scarto. Liberata piazza Bra dal materiale di scarto che la ricopriva, la Gran Guardia l’ingresso al portico della Gran Guardia si ritrovò più in alto di un paio di metri rispetto al nuovo piano stradale, motivo per cui venne aggiunta la bella scalinata che ancora oggi l’adorna.

Il recente restauro

Da alcuni anni, dopo un minuzioso e accurato lavoro di restauro che l’ha riportata all’antico splendore, la Gran Guardia è diventato un moderno centro polifunzionale che ospita nelle sue ampie sale, importanti mostre, convegni internazionali, esposizioni ed eventi di vario genere.

Il palazzo della Gran Guardia e la sua illustrazione rientra negli itinerari guidati delle guide turistiche di Verona. L’interno del palazzo seicentesco possono essere ammirati in occasione degli eventi temporanei e delle mostre ed esposizioni alla cui illustrazione le guide turistiche di Verona contribuiscono con i loro percorsi e visite guidate.




Le guide turistiche di Verona sono su verona tours -- Bookmark and Share

  » 

Informazioni : veronatour@gmail.com